Traffico di droga, 13 arresti nel Foggiano

Stupefacenti consegnati a domicilio per eludere i controlli
Stupefacenti consegnati a domicilio per eludere i controlli
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BARI, 30 DIC - I carabinieri del comando provinciale di Foggia hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 13 indagati - di cui 6 in carcere e 7 ai domiciliari - accusati di traffico, detenzione illecita e spaccio di sostanze stupefacenti. Le indagini hanno consentito di porre fine al traffico di sostanze stupefacenti nell'area nord del Gargano, in particolare nel centro storico di Rodi Garganico dove alcuni indagati gestivano una piazza di spaccio di cocaina e hashish acquistati da tre fornitori - anch'essi identificati e sottoposti a misura cautelare - residenti a San Severo, San Nicandro Garganico e Cagnano Varano. I militari hanno accertato che le persone arrestate, per eludere i controlli, ricorrevano anche allo 'spaccio a domicilio', consegnando direttamente la droga a casa dei loro clienti. Nel corso delle attività investigative quattro persone sono state arrestate in flagranza e altre due sono state denunciate per detenzione finalizzata alla vendita di sostanza stupefacente. Sono inoltre stati contestati 11 illeciti amministrativi ad altrettanti acquirenti e sono stati sequestrati complessivamente 700 grammi di stupefacenti, tra cocaina e hashish. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Udienza per l'estradizione di Assange, gli Usa: Ha messo in pericolo vite innocenti

Le notizie del giorno | 21 febbraio - Serale

La Russia zittisce Radio Free Europe: "Organizzazione indesiderabile"