Maxirissa tra 50 giovani nel centro di un paese del lodigiano

Sono state usate anche delle catene, traffico bloccato
Sono state usate anche delle catene, traffico bloccato
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LODI, 26 DIC - Una maxirissa è scoppiata la scorsa notte in centro a Casalpusterlengo (Lodi) coinvolgendo una cinquantina di giovani tra i 16 e i 20 anni. La colluttazione si è scatenata dopo che un gruppo di ragazzi ha tentato di rubare un telefonino a un giovane che si trovava in piazza del Popolo con diversi amici. Gli aggressori sembra si fossero organizzati portando con sé anche delle catene, poi il litigio si è spostato nelle vicinanze, in via Cavallotti. A causa dei disordini si è bloccato anche il traffico automobilistico. All'arrivo di forze dell'ordine e soccorsi, i giovani, in gran parte stranieri, si erano dileguati, nonostante alcuni fossero rimasti feriti. A terra sono rimasti un sedicenne e un diciottenne portati dal 118 in Pronto soccorso a Lodi. Medicati, sono stati dimessi dopo qualche ora. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Addio a Iris Apfel: icona della moda che ha lasciato il segno anche alla Casa Bianca

Iran: Shervin Hajipour condannato a 3 anni e 8 mesi

Gaza: Stati Uniti pronti a inviare aiuti con gli aerei, Oms nell'ospedale Al-Shifa