Reddito, scoperti 133 percettori illeciti nel Trapanese

Indagini GdF, percepiti indebitamente oltre 1,5 milioni di euro
Indagini GdF, percepiti indebitamente oltre 1,5 milioni di euro
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRAPANI, 22 DIC - Finanzieri del comando provinciale di Trapani hanno individuato e denunciato 133 persone che percepivano indebitamente i benefici economici del Reddito di cittadinanza per un importo complessivo di oltre 1.500.000 euro. L'attività operativa ha riguardato l'esame della documentazione acquisita a corredo della relativa domanda presentata, i cui dati sono stati incrociati con le risultanze con banche dati in uso alle Fiamme gialle, e su accertamenti 'sul campo'. Tra i percettori la Guardia di finanza ha scoperto anche 24 persone che avevano indicato come componenti del proprio nucleo familiare anche figli minorenni che erano stati allontanati, ottenendo, in tal modo, accesso a maggiori indebiti importi a titolo di sussidio per un totale complessivo di 290.904 euro. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Svizzera, referendum pensioni: sì ad aumento, no all'età a 66 anni

Russia, sei membri dell'Isis uccisi dall'antiterrorismo in Inguscezia

Portogallo: oltre 200mila elettori alle urne per il voto anticipato