Frassinetti, la sfida è contrastare la dispersione scolastica

Sottosegretario all'Istruzione al Salone Orientamenti a Genova
Sottosegretario all'Istruzione al Salone Orientamenti a Genova
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 17 NOV - "Contrastare la dispersione scolastica è una delle sfide più significative che il nostro sistema educativo deve affrontare". Lo ha detto Paola Frassinetti, sottosegretario al Ministero dell'istruzione e del merito al Salone Orientamenti in corso a Genova ai Magazzini del Cotone partecipando all'evento dal titolo "Science Shots: scienza a piccole dosi per orientarsi meglio", dedicato alle materie Stem (Science, Technology, Engineering e Mathematics) e alla necessità di investire sempre di più nelle discipline che si occupano di scienze matematiche, ingegneristiche e tecnologiche. "Ai giovani che stanno cercando la propria strada - ha detto Frassinetti -consiglio di essere consapevoli delle scelte che fanno, in occasioni importanti come il festival Orientamenti e nella quotidianità della vita scolastica, perché soltanto una riflessione ponderata permette di non sbagliare percorso". La sottosegretario ha spiegato che "il Ministero ha avviato una riforma profonda delle attività di orientamento ritenuta essenziale per accompagnare gli studenti nel loro percorso formativo e lavorativo, mettere in sinergia il sistema di istruzione con il mondo del lavoro e combattere la dispersione scolastica". Le materie Stem, è stato evidenziato durante l'incontro, sono "aree con grandi opportunità per chi si affaccia al mondo del lavoro e che andranno sviluppate sempre di più per affrontare le sfide del futuro". All'appuntamento di Genova hanno partecipato ricercatori e ricercatrici dell'Istituto Italiano di Tecnologia (Iit) che hanno raccontato le loro attività di ricerca nel campo della robotica, dell'intelligenza artificiale, dei nuovi materiali e delle tecnologie per le scienze per la vita. Ma poichè non si può vivere di sola scienza, gli studenti del Liceo coreutico Gobetti di Genova hanno aperto l'evento con uno spettacolo proprio a tema scienza e Stem. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: Kiev affonda nave di Mosca, 44 attacchi russi a Sumy e due morti nel Donetsk

Le notizie del giorno | 05 marzo - Mattino

Usa, Corte suprema dà l'ok a Trump: strada spianata verso le elezioni di novembre