Attività parossistica conclusa, notte tranquilla sull'Etna

Valori del vulcano sono rientrati, restano deboli colate
Valori del vulcano sono rientrati, restano deboli colate
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CATANIA, 13 NOV - Tace, per il momento, l'Etna dopo lo spettacolo dato ieri dal cratere di Sud-Est con la ripresa dell'attività stromboliana, prima, e con fontane di lava ed emissione di cenere, dopo, e facendo emergere una colonna eruttiva alta circa 4.500 metri che ha provocato la caduta di cenere lavica su diversi paesi. I valori del 'tremore' interno, che segnala l'energia presente nei condotti magmatici interni dell'edificio vulcanico, sono rientrati nella norma e tutto è tornato come prima. O quasi, perché restano a ricordare l'appena conclusa fare eruttiva dell'Etna due colate presenti nella zona sommitale dell'Etna, debolmente alimentate, e cenere lavica e materiale piroclastico che è 'piovuto' su diversi paesi etnei, arrivando anche in quelli della costa Ionica. L'Ingv, Osservatorio di Catania, segue con attenzione la situazione sull'Etna e ha abbassato l'allerta per il volo emettendo un bollettino Vona che è passato da rosso ad arancione. La nuova fase eruttiva dell'Etna non ha impattato sull'operatività dell'aeroporto internazionale Vincenzo Bellini di Catania. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, il re di Giordania a Israele: "Non si continui la guerra durante il Ramadan"

Parigi: riapre la Torre Eiffel, accordo tra sindacati e direzione

Zelensky: "Dall'inizio della guerra morti 31mila soldati ucraini"