Fiume Seveso, Sala: 'Adesso speriamo di resistere'

C'è preoccupazione per una possibile nuova esondazione
C'è preoccupazione per una possibile nuova esondazione
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 02 NOV - A Milano ci sono ancora forti piogge per tutta la giornata e c'è preoccupazione per una possibile nuova esondazione del Seveso. "Aspettiamo l'aggiornamento dei bollettini - ha commentato il sindaco Giuseppe Sala -. Il rammarico è che con tutte le lentezze di cui non è il caso di attribuire le colpe all'uno o all'altro. Siamo arrivati con la vasca di Bresso, che deve contendere le piene, per cui da settimane si era programmato il test per il 3 novembre. Quindi adesso speriamo di resistere". "La vasca di Bresso avrebbe tolto probabilmente il 50% del problema, poi bisogna pensare anche ad altre vasche a monte", ha concluso Sala che ha chiarito come "una stima dei danni" dello scorso nubifragio "non l'abbiamo ancora fatta, pensiamo a gestire, poi vedremo i danni". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, Corte Suprema dà l'ok a Trump: strada spianata verso le elezioni di novembre

Le notizie del giorno | 04 marzo - Serale

Cosa sono la missione Ue Aspides e le altre operazioni nel Mar Rosso: il ruolo dell'Italia