EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Rugby, la finale del mondiale sarà tra Sud Africa e Nuova Zelanda

La finale della coppa del mondo di rugby sarà tra Sud Africa e Nuova Zelanda
La finale della coppa del mondo di rugby sarà tra Sud Africa e Nuova Zelanda Diritti d'autore Themba Hadebe/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Themba Hadebe/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Gli Springboks hanno vinto sull'Inghilterra staccando il biglietto per la finale del 28 ottobre a cui si erano qualificati gli All Blacks

PUBBLICITÀ

Con la vittoria sull'Inghilterra ottenuta con un 16-15, i campioni in carica del Sudafrica, si sono candidati per la vittoria della coppa del mondo di rugby in corso in Francia staccando il biglietto per la finale di Parigi di sabato 28 ottobre. 

Con la Nuova Zelanda sarà scontro fra titani: con tre titoli a testa, entrambe le squadre sono in cima all'albo d'oro per numero di coppe vinte nella storia della competizione. 

Ventotto anni dopo il loro primo titolo casalingo, i sudafricani hanno ora l'opportunità di diventare la prima squadra a cucire una quarta stella sulla maglia (dopo il 1995, il 2007 e il 2019). La Nuova Zelanda (vincitrice nel 1987, nel 2011 e nel 2015) scenderà in campo con lo stesso obiettivo. Gli "Springboks" e gli "All blacks" hanno dominato, alternandosi, nelle precedenti quattro edizioni della coppa.

Ventiquattrore prima del calcio d'invio, sempre allo Stade de France, sarà la volta della lotta per il terzo posto tra Inghilterra e Argentina.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sei Nazioni, l'Italrugby batte la Scozia all'Olimpico: non accadeva da 11 anni

Violenta tempesta in Sudafrica, almeno undici morti: le immagini da Tongaat devastata dal disastro

Sudafrica, l'Anc non ottiene la maggioranza per la prima volta dalla fine dell'apartheid