EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

In Australia e Usa i prossimi mondiali di rugby

frame
frame Diritti d'autore frame
Diritti d'autore frame
Di euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Lo ha deciso l'organismo che gestisce la disciplina a livello globale

PUBBLICITÀ

Australia e Stati Uniti ospiteranno la coppa del mondo di Rugby nel 2027 e nel 2031. Lo ha deciso World Rugby, l'organismo internazionale che gestisce la disciplina. Per l'Australia si tratta di un ritorno, dopo l'organizzazione dell'edizione del 2003, mentre per gli Usa è una prima assoluta.

A favore della candidatura statunitense era sceso in campo lo stesso presidente Biden, che non si è risparmiato nel tentativo di orientare la scelta dei vertici sportivi. Australia e Usa ospiteranno inoltre anche i mondiali femminili del 2029 e del 2033.

La prossima edizione della Coppa del mondo di rugby si giocherà in Francia, e ad essa parteciperà anche la nazionale italiana, che dovrà giocare in un girone considerato molto difficile, data la presenza della Nuova Zelanda e della stessa squadra d'oltralpe.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mondiali 2022: la Costa Rica è la 32ma sfidante

Australia, vincono i Laburisti di Albanese: primo leader "italiano" di un paese anglosassone

Tennis: lo spagnolo Carlos Alcaraz vince i Roland Garros 2024