La tempesta Babet si abbatte sul nord Europa: danni ed evacuazioni in Irlanda e Scozia, una vittima

Image
Image Diritti d'autore Owen Humphreys/AP
Di Michela Morsa
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il maltempo si dirige ora verso Galles, nord dell'Inghilterra e Danimarca

PUBBLICITÀ

Il nord Europa fa i conti con la tempesta Babet, che dopo aver causato danni ed evacuazioni in Irlandia e in Scozia, si dirige verso il resto del Regno Unito, in particolare il Galles e il nord dell'Inghilterra, e la Danimarca.

 In Scozia il corpo di una donna di 57 anni è stato recuperato dopo essere stato travolto da un fiume ingrossato nelle Highlands. Nelle zone più colpite le autorità hanno evacuato centinaia di case e chiuso le scuole per precauzione. Migliaia di abitazioni hanno subito interruzioni di corrente. La Scottish Environment Agency ha avvertito di un innalzamento "senza precedenti" del livello dei fiumi.

In diverse città del sud dell'Irlanda si sono verificate le peggiori inondazioni degli ultimi anni ed è caduta la pioggia di un mese in sole 24 ore. Alcune persone sono rimaste fuori dalle loro case per giorni.

La Danimarca si sta preparando a condizioni simili creando delle dighe provvisorie che raccolgano l'acqua ed evitino inondazioni. Le autorità hanno avvertito che il Paese potrebbe subire la peggiore mareggiata degli ultimi 100 anni. 

Il picco dovrebbe verificarsi nella notte tra venerdì e sabato. Una fascia che attraversa il sud-est della Selandia, la Fionia e lo Jutland è a rischio di innalzamento significativo del livello delle acque.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Grecia: Volos flagellata ancora una volta, la tempesta "Elias" fa danni dopo "Daniel"

Spagna: il maltempo (DANA) inizia a dare respiro alla Spagna

Europa, eccezionale ondata di maltempo. Danni ingenti in Italia, Alta Savoia e Germania