EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

M5s, Hamas si conferma nemico dei palestinesi

'Apra un corridoio umanitario per popolo che dice di difendere'
'Apra un corridoio umanitario per popolo che dice di difendere'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 12 OTT - "Il no di Hamas all'apertura di un corridoio umanitario al valico di Rafah, unica via di fuga dalla Striscia, dopo il via libera dell'Egitto è la dimostrazione che questa organizzazione terroristica è nemica del popolo palestinese, che ora condanna a restare imprigionato sotto le bombe israeliane". Lo dichiarano i deputati M5S delle commissioni Esteri di Camera e Senato. "L'evacuazione temporanea dei civili feriti, che non possono più essere curati negli ospedali di Gaza a causa del blocco dell'energia, e dei più vulnerabili, già oltre 300 bambini uccisi secondo il ministero della Salute palestinese, è una doverosa misura umanitaria che non significa certo la rinuncia alla Striscia, parte integrale dello Stato Palestinese come definito dagli Accordi di Oslo del 1993 nei confini della 'Linea Verde' del 1967. Hamas - concludono i deputati - consenta l'immediata apertura di un corridoio umanitario per il bene del popolo che millanta di voler difendere". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Berlusconi e l'Europa: un anno dalla scomparsa di un leader che ha spiazzato l'Ue

La Borsa di Mosca abbandona il dollaro e l'euro: la Russia risponde alle sanzioni Usa

In Qatar fioriscono le iniziative a chilometro zero