EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Parcheggiano in stallo disabili, multati nonostante il tagliando

Il caso sul litorale di Olbia segnalato da due fratelli
Il caso sul litorale di Olbia segnalato da due fratelli
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - OLBIA, 09 OTT - Avevano parcheggiato il loro van sullo sterrato adiacente la spiaggia di Marina Maria, sul litorale di Olbia, nello stallo riservato alle persone con disabilità, regolarmente segnalato anche se nascosto da un cartellone pubblicitario, ed avevano esposto sul parabrezza lo specifico contrassegno. Ma al loro ritorno, dopo una giornata di mare, hanno trovato la multa. "L'ennesima", denunciano Giovanni e Andrea Lombardi, due fratelli originari della Toscana che da anni hanno scelto di vivere in Gallura. Andrea ha problemi di mobilità e segue sempre Giovanni in ogni sua attività all'aria aperta, comprese le gite al mare. "Non è la prima volta che mi capita qui a Marina Maria - racconta Giovanni all'ANSA - è successo anche l'anno scorso. E quando ho chiesto chiarimenti mi era stato risposto che non si poteva togliere la sanzione e che avrei dovuto avviare tutte le procedure per un un ricorso". "Mio fratello - chiarisce il congiunto - ha diritto ad arrivare alla spiaggia come tutti gli altri, c'è un cartello che lo consente e che autorizza il parcheggio, non posso più accettare queste leggerezze. Mi viene quasi il dubbio che gli agenti della polizia locale non controllino il tagliando ma scrivano il verbale sapendo che molti fanno come me: pagano solo per evitare le vie legali di un ricorso". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Calcio, il francese Kylian Mbappé mette in guardia dagli estremismi prima delle elezioni

Festa per l'Eid al-Adha: migliaia di pellegrini musulmani celebrano i riti finali dell'Hajj

Riportate tutti a casa: Migliaia di persone a Tel Aviv chiedono il rilascio degli ostaggi di Hamas