Le cimici dei letti viaggiano... in treno: sull'Eurostar Parigi-Londra

Attenti alle cimici dei letti!
Attenti alle cimici dei letti! Diritti d'autore Euronews
Di Luke Hanrahan da Londra - Edizione italiana: Cristiano Tassinari
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Reportage di Euronews sull'Eurostar, tra Parigi e Londra: c'è da preoccuparsi? Secondo gli esperti, le cimici "viaggianti" sono un fenomeno da non sottovalutare

PUBBLICITÀ

Harry Robertson sta combattendo una battaglia spietata contro le cimici dei letti.
Da un anno ha addirittura il terrore di andare a dormire, finendo persino per isolarsi da famiglia e amici .

“Da quando condivido un appartamento a Londra, la mia camera da letto è spesso la mia piccola oasi di tranquillità. Ed è qualcosa a cui ho paura di tornare. perché quando torno, mi metto a letto e poi inizia il prurito…”, racconta Harry Robertson.

Le cimici dei letti sono parassiti che vivono nella tappezzeria e nei tessuti d'arredo e si nutrono - se cosi si può dire - degli esseri umani, lasciando segni rossi e pruriginosi.

“Butto via le coperte e guardo in basso e ci sono sempre piccole macchie di sangue. E alla fine mi addormento, dormo 2/3 ore e la mattina dopo mi sveglio coperto di morsi...”.

Euronews
Harry Robertson, una delle "vittime" delle cimici: prova a riderci sopra....Euronews

I trattamenti chimici stanno perdendo la loro efficacia, poiché le cimici dei letti sviluppano resistenza.

“Abbiamo provato tutti i prodotti chimici, ma non ce ne siamo mai sbarazzati. Ci siamo trasferiti, ho bruciato una grande quantità di biancheria da letto. Ho buttato via molti dei miei vestiti…”, continua Harry Robertson.

Attenti al treno!

La Francia è il paese europeo con la maggior presenza cimici dei letti. Che diventano anche... cimici dei treni, perchè potrebbero arrivare da Parigi a Londra con il treno Eurostar che attraversa la Manica.

Il corrispondente da Londra, Luke Hanrahan:
“Eurostar afferma che sta adottando misure rapide per impedire che le cimici parigine viaggino sui treni. I rapporti Disturbing hanno lanciato l’allarme, spingendo Eurostar a intensificare gli sforzi di pulizia in tutta la sua rete. I passeggeri possono ora aspettarsi “trattamenti preventivi” per garantire un viaggio senza cimici, compreso l’uso di acqua calda per pulire la tappezzeria e l’opzione per un’ulteriore disinfezione su richiesta”.

Euronews
Luke Hanrahan ha viaggiato sull'Eurostar a "caccia" di cimici...Euronews

David Cain, un biologo molecolare ed esperto di disinfestazione, è convinto che le cimici dei letti viaggino proprio sull'Eurostar Parigi-Londra e ritorno.

“Una persona che ha avuto le cimici dei letti per circa una settimana era stata sull'Eurostar la settimana prima…”, spiega il fondatore della Bed Bugs Ltd.

Ma Londra rischia veramente un'invasione di cimici dei letti (per loro sono le "Bed Bugs")?

“sIl problema è che siamo britannici, ed è tutta una questione di rigidità. Non vogliamo parlare di cimici dei letti… Ho letto le statistiche citare una casa infestata su dieci a Parigi negli ultimi due anni. Direi che, probabilmente, la statistica è più vicina a una casa su cinque, qui a Londra, negli ultimi 4-5 anni…”, aggiunge David Cain. 

Per coloro che sono entrati in contatto con le cimici dei letti, la vigilanza e la pulizia sono essenziali.

“Ma la paranoia non scompare mai. È davvero triste constatare che questo fenomeno sia di nuovo in aumento a Londra", conclude Harry Robertson.

Un problema "parassitario" per ora prevalentemente francese rischia di allargarsi a tutto il Regno Unito e, forse, anche altrove.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Francia: allarme bruchi per le alte temperature

Allagamenti sotto il Tamigi: Eurostar riprende i viaggi, ma ci sono ancora ritardi

Da lucertole e cimici la magia del movimento dei liquidi