Sette lavoratori per cinque anni in un cantiere in nero

Denunciato imprenditore edile nell'Avellinese
Denunciato imprenditore edile nell'Avellinese
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AVELLINO, 25 SET - Hanno lavorato per cinque anni in nero senza alcun tipo di contratto. Sette lavoratori, dal 2018 al 2022, per complessive 503 giornate, sono stati impiegati da un'impresa edile dell'Alta Irpinia il cui titolare è stato denunciato e multato per oltre 41 mila euro. Le indagini hanno preso spunto da accertamenti di natura fiscale svolti dalla Tenenza della Guardia di Finanza di Sant'Angelo dei Lombardi. Nel corso dei controlli, è stato denunciato un altro lavoratore che, impiegato regolarmente sul cantiere, percepiva indebitamente l'indennità mensile di disoccupazione. Nell'anno in corso, la Guardia di Finanza di Avellino ha sanzionato complessivamente 21 datori di lavoro per aver impiegato 66 lavoratori in nero o assunti irregolarmente. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Migranti: anniversario strage di Cutro, i parenti delle vittime denunceranno il governo italiano

Fonti vicine a Navalny: "Trattative per uno scambio di detenuti" poco prima della morte

Le notizie del giorno | 26 febbraio - Serale