Estradato dalla Svizzera un ricercato per violenze su un 11enne

Era stato condannato a Bari, deve scontare 3 anni e 7 mesi
Era stato condannato a Bari, deve scontare 3 anni e 7 mesi
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 21 SET - Un uomo di 26 anni è stato estradato dalla Svizzera e arrestato dagli agenti della Polizia di Frontiera di Como Ponte Chiasso in quanto colpito da un ordine di carcerazione, e per questo ricercato in ambito Schengen, emesso il 13 dicembre 2022 dalla Procura generale di Bari. Deve scontare 3 anni e 7 mesi per violenza sessuale aggravata, corruzione di minorenne e adescamento di minorenni. I fatti sono avvenuti ai danni di un 11enne dal 2016 al 2019 in provincia di Bari. L'arrestato, all'epoca 22enne, era introdotto in un gruppo di ragazzi che si ritrovava in città per praticare skateboard e bmx (le acrobazie in bicicletta). Era riuscito ad adescare il minore attirandolo a casa sua e, continuando a comunicare con il ragazzino attraverso WhatsApp, a molestarlo anche in videochiamata. A seguito del mandato di arresto europeo è stato rintracciato in Svizzera dalle Autorità elvetiche, catturato ed estradato in Italia dove è in carcere. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Lo zoo di Madrid restituisce alla Cina una famiglia di cinque panda giganti

Le notizie del giorno | 01 marzo - Pomeridiane

Inflazione nell'eurozona in calo al 2,6% a febbraio