Meloni, Piano del Mare primo mattone, Italia protagonista

"Abbiamo invertito la rotta, il mare è una risorsa"
"Abbiamo invertito la rotta, il mare è una risorsa"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 14 SET - "Il primo mattone" della strategia del governo per il mare è il "Piano del Mare, approvato dal Comitato e che verrà presentato in questa due giorni a Trieste. Lo ha detto la premier Giorgia Meloni in un videomessaggio per il Forum "Risorsa Mare" di Trieste. Meloni rimarca il "cambio di prospettiva" con "un documento che si occupa di tutti gli aspetti che ruotano attorno alla risorsa mare, con obiettivi che sono ambiziosi". "Il nostro mare è molte cose: è identità, è cultura, è lavoro, è ricchezza. È la linea blu che disegna la fisionomia dell'Italia, rendendola unica. È confine ma anche orizzonte. È protezione e sfida, stimolo continuo a spingerci oltre i nostri limiti. Spetta a noi ora raccogliere questa immensa eredità e portarla nel futuro. Tracciando così nuove rotte per rendere l'Italia ancora protagonista", il suo auspicio. La premier sottolinea anche come l'esecutivo abbia "deciso di lavorare perché venisse finalmente riscoperta e valorizzata la dimensione marittima e la millenaria vocazione agli scambi commerciali della nazione, mettendo fine al paradosso assurdo a cui abbiamo assistito negli ultimi anni, il paradosso di un'Italia che ha smarrito la propria identità". "Abbiamo scelto di invertire la rotta, di guardare finalmente al mare come una risorsa che va valorizzata con una visione d'insieme". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, Hrw: Israele non sta rispettando la sentenza della Corte dell'Onu sugli aiuti umanitari

Le notizie del giorno | 27 febbraio - Mattino

Migranti: anniversario strage di Cutro, i parenti delle vittime denunceranno il governo italiano