Caldo africano con i giorni contati, tornano pioggia e grandine

Da mercoledì nuova ondata di maltempo sul centro-nord
Da mercoledì nuova ondata di maltempo sul centro-nord
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 11 SET - Il caldo africano ha i giorni contati. L'anticiclone che sta dominando sull'Italia da mercoledì inizierà a cedere terreno ad un flusso instabile nord Atlantico che porterà pioggia, temporali e grandine sul centro nord dell'Italia. E' quanto annuncia Antonio Sanò, fondatore del sito www.iLMeteo.it. Oggi a dominare sarà il bel tempo. Il picco delle temperature si raggiungerà domani quando, di giorno, al Centro-Nord si potranno toccare i 33-34°C in pianura e fino a 36°C sulle zone interne del Centro e delle Isole Maggiori. In questo contesto il sole sarà prevalente su tutte le regioni. Poi, complice un flusso di aria fredda nord atlandica, da mercoledì i primi temporali inizieranno a interessare l'arco alpino e una nuvolosità più presente coprirà il cielo del Centro-Nord. Giovedì sarà sempre l'arco alpino ad essere bersaglio di temporali a carattere sparso che, verso sera, colpiranno anche la Pianura Padana e le città di Milano, Torino, Bergamo, Brescia. Venerdì sarà caratterizzato da un ulteriore cedimento dell'anticiclone. Temporali e grandine interesseranno sempre l'arco alpino e, in forma irregolare e isolata, la Pianura Padana e le regioni centrali, specie su rilievi e zone vicine. Sul resto d'Italia il tempo non subirà grossi cambiamenti. Le temperature cominceranno gradualmente a diminuire sotto l'incalzare di aria più fresca oceanica. Nel dettaglio: - Lunedì 11. Al nord: sole e caldo estivo. Al centro: tutto sole. Al sud: soleggiato e caldo. - Martedì 12. Al nord: gran caldo e sole prevalente. Al centro: soleggiato e caldo oltre la media. Al sud: tutto sole. - Mercoledì 13. Al nord: temporali sulle Alpi e anche Prealpi e alte pianure, anche forti. Al centro: nuvolosità più presente. Al sud: sempre bel tempo e caldo in aumento. Tendenza. Tempo in ulteriore peggioramento al Nord. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina, Kiev teme un tentativo di sfondamento più ampio nell'estate del 2024

Ungheria, ecco le norme sull'immigrazione più severe d'Europa

Repubblica Democratica del Congo: preoccupa l'inquinamento da estrazione petrolifera