EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Bulgaria, danni e morti per le inondazioni. Il governo stanzia aiuti finanziari

Inondazioni
Inondazioni Diritti d'autore Thodoris Nikolaou/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Thodoris Nikolaou/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di Debora Gandini
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Le inondazioni sulla costa meridionale della Bulgaria hanno causato 4 vittime. Per la gente è stato un vero incubo quello che è accaduto

PUBBLICITÀ

Le inondazioni sulla costa meridionale della Bulgaria hanno causato 4 vittime. Per la gente è stato un vero incubo quello che è accaduto.

"C'erano molte persone spaventate, c'era una donna nel campeggio con bambini piccoli e ha detto che nella roulotte l'acqua le arrivava fino alla vita e li tratteneva. Li hanno portati nel nostro hotel perché non avevano un posto dove andare", racconta un uomo. 

"Per tutta la notte nel ristorante abbiamo allestito un punto di riparo per chi era riuscito a recuperare bagagli, bambini, coperte. Eravamo come un campo profughi", racconta un altra persona.

Più di 1.000 persone sono rimaste bloccate a causa del maltempo. Ora Il traffico è ripreso. C’è chi è ancora sotto choc. Come una signora che fa notare che stavano dormendo quando è iniziato il finimondo. “Potevamo essere tutti annegati in mare. Invece siamo salvi ma abbiamo perso tutto.”

Entro 2 mesi, le vittime delle inondazioni sulla costa meridionale del Mar Nero dovrebbero ricevere aiuti finanziari, ha annunciato il Primo Ministro bulgaro, Nikolay Denkov: "Verranno concessi aiuti finanziari per le case e i locali danneggiati in cui vivono le persone. C'è un altro importo quello per gli elettrodomestici danneggiati. Questo significa migliaia di euro per i danni agli edifici. Si deve tornare alla vita di tutti i giorni.”

Intanto la Croce Rossa bulgara sta fornendo alle vittime pacchi di cibo in scatola e acqua. Violeta Radeva, è una responsabile della CRB: "Gli sfollati sono stati alloggiati in alberghi privati, e in piccoli insediamenti come Kosti. I sindaci sono riusciti a fornire logistica e sostegno alle famiglie in difficoltà."

"Abbiamo psicologi provenienti da tutto il paese, un team di psicologi professionisti pronti a scendere in campo, formati per lavorare in una situazione del genere".

Dopo il disastro delle inondazioni ora si devono valutare i danni che secondo le autorità locali sono ingenti, si parla di milioni di euro. 

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sofia, oltre 25mila fan del fantasy all'Aniventure Comic Con

Bulgaria: morto il Patriarca Neofito, leader della Chiesa cristiana ortodossa del Paese dal 2013

Bulgaria, Sofia smantella il monumento dedicato all'esercito sovietico: "È pericoloso"