EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Incendi alle Hawaii, superata la soglia delle cento vittime

I danni provocati dalle fiamme alle Hawaii
I danni provocati dalle fiamme alle Hawaii Diritti d'autore Rick Bowmer/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Rick Bowmer/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di Andrea Barolini
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Si aggrava ulteriormente il bilancio delle vittime degli incendi che hanno devastato le Hawaii: i morti sono ormai più di cento

PUBBLICITÀ

Si aggrava ulteriormente il bilancio dei devastanti incendi che hanno colpito le Hawaii, ed in particolare l'isola di Maui. Secondo quanto riferito dalle autorità statunitensi, il totale delle vittime accertate ha raggiunto quota 106, ma si teme che il numero di morti possa essere ben più alto: sono infatti ancora circa 1.300 le persone che risultano disperse.

Ancora 1.300 le persone che risultano disperse

I funzionari della contea procedono all'identificazione delle vittime e, una volta effettuata, ne rendono noti via via i nomi dopo aver individuato i parenti. Per effettuare le analisi sui corpi è stato necessario l'invio sul posto di esperti in grado di completare e valutare gli esiti di esami autoptici e radiografie. "Si tratta di un lavoro molto, molto complesso. Occorrerà una grande pazienza tenuto conto del così alto numero di vittime", ha osservato un dirigente del dipartimento per la Salute degli Stati Uniti. 

Servirà molta pazienza, tenuto conto del numero delle vittime

Grazie anche all'impiego di cani addestrati per la ricerca di cadaveri, i soccorritori sono riusciti a scandagliare circa il 32% del territorio interessato dagli incendi. Il governatore Josh Green ha tuttavia chiesto alla popolazione, ed in particolare ai parenti delle vittime e dei dispersi, di mantenere la calma e comprendere che le autorità sono in questo momento subissate dalle richieste. Il capo della polizia dell'isola di Maui ha al contempo ricordato che la prima cosa da fare è fornire campioni del Dna dei propri cari: finora ne sono stati inviati 41.  

Continua l'invio di viveri. I sopravvissuti ospitati negli hotel

A una settimana dal drammatico rogo che ha raso al suolo quasi per intero la località turistica di di Lahaina, dunque, la situazione alle Hawaii continua ad essere drammatica. I sopravvissuti che hanno perso le loro case sono stati ospitati in camere d'albergo, mentre sull'isola sono stati inviati viveri e generi di prima necessità. Informazioni alla popolazione su dove trovare cibo e acqua sono state diffuse attraverso altoparlanti. 

Nel frattempo, alcuni incendi sono ancora attivi alle Hawaii, benché siano stati in buona parte circoscritti. Si indaga inoltre sui fattori che potrebbero aver contribuito ad alimentare le fiamme: da alcuni giorni la compagnia elettrica locale è stata accusata di non aver bloccato l'erogazione di energia in tempo. Shelee Kimura, presidente della Hawaiian Electric Company ha risposto che numerosi fattori devono essere presi in considerazione in questi casi, compresi l'impatto su chi utilizza attrezzature mediche e il rischio che un blackout possa rendere inutilizzabili le pompe d'acqua.

Ci vorrà tempo per stabilire in modo definitivo dinamiche e responsabilità. Ciò che si sa è che quello divampato alle Hawaii è il più devastante incendio della storia americana dell'ultimo secolo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Incendi alle Hawaii, si aggrava ulteriormente il bilancio delle vittime

Hawaii in fiamme. Morti, dispersi ed evacuati. Numerosi i turisti ustionati

Stati Uniti, agente fugge dalle fiamme guidando attraverso il fuoco