EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

A Trieste e Monfalcone salvate due persone dall'annegamento

Un uomo di 58 anni è ricoverato in gravi condizioni
Un uomo di 58 anni è ricoverato in gravi condizioni
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 13 AGO - Hanno rischiato di annegare perché entrambi colti da un malore mentre facevano il bagno. E' accaduto a due uomini oggi in occasioni diverse, a Trieste e a Monfalcone. Nel capoluogo un uomo di 58 anni anni stava facendo il bagno al lido balneare Pedocin quando è stato colto da un malore e ha rischiato di annegare. Sembra che l'uomo si fosse lanciato in acqua dopo aver bevuto una consistente quantità di alcol. Grazie anche al fatto che l'acqua è molto bassa e soltanto in un punto è profonda oltre i due metri, l'uomo è stato soccorso e tratto in salvo da altri bagnanti. Sul posto sono intervenute una ambulanza e una automedica. L'uomo è stato portato in ospedale e ricoverato, le sue condizioni sono gravi. Un altro uomo, di 60 anni, pensionato, è stato invece salvato dagli addetti alla sicurezza a Marina Julia (Monfalcone; Gorizia). Dopo essersi tuffato, l'uomo nel pomeriggio stava nuotando quando ha avuto un malore. Portato a riva da tre persone, l'uomo è stato affidato alle cure degli operatori sanitari, accorsi con un'ambulanza e un'automedica. Dopo una prima assistenza sul posto, l'uomo è stato trasferito all'ospedale per accertamenti più approfonditi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Proteste contro Netanyahu a Tel Aviv: tre arresti

Pro Life a Roma: "Manifestiamo a favore della vita"

Guerra a Gaza: tensione tra Israele e Hezbollah, Cuba si unisce alla causa del Sudafrica