Uccide madre a coltellate e si suicida lanciandosi dal palazzo

La scorsa notte a Mestre, ladro ingaggia lotta con proprietario
La scorsa notte a Mestre, ladro ingaggia lotta con proprietario
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 09 AGO - Un uomo di 53 anni ha ucciso la madre di 86 a coltellate, questa mattina, a Milano, per poi suicidarsi gettandosi dal palazzo in cui si trova l'appartamento in cui viveva la donna, in via Palanzone. E' accaduto poco dopo le 5, quando l'uomo ha chiamato il 118 forse subito dicendo di aver ucciso qualcuno e minacciando di suicidarsi. All'arrivo sul posto, 118, Vdf e Polizia di Stato hanno trovato la donna anziana morta in casa, in camera da letto, con delle evidenti ferite da taglio alla gola. L'uomo, poi identificato per il figlio, sulle prime si è nascosto e poi, alla fine, si è gettato nel vuoto dalla sommità dello stesso stabile, morendo anch'egli. In attesa delle indagini, e delle valutazioni sulle esatte cause di morte del medico legale, si propende per un caso di omicidio-suicidio. Secondo una prima ricostruzione il figlio, dopo aver colpito la madre con un fendente alla gola in camera da letto, si sarebbe gettato dal quarto piano dello stesso stabile finendo su un'inferriata del cortile interno. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, aumentano gli aiuti umanitari ma preoccupa la crisi idrica

È morto Roberto Cavalli, lo stilista fiorentino aveva 83 anni

Le notizie del giorno | 12 aprile - Serale