Risoluzione di maggioranza, "sul Pnrr coinvolgere il Parlamento"

Sarà assicurata anche collaborazione con Regioni ed Enti Locali
Sarà assicurata anche collaborazione con Regioni ed Enti Locali
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) – ROMA, 01 AGO – Il governo è impegnato “a trasmettere
la proposta di revisione del Piano nazionale di ripresa e
resilienza, comprensiva del capitolo REPowerEU, alla Commissione
europea, e ad assicurare il pieno coinvolgimento del Parlamento,
nonché la leale collaborazione con le Regioni e gli Enti Locali
e la continua partecipazione del partenariato economico e
sociale nelle fasi successive alla trasmissione di detta
proposta e alla sua approvazione da parte del Consiglio”. Lo
prevede la risoluzione di maggioranza presentata alla Camera
sulle comunicazioni del ministro per le Politiche europee
Raffaele Fitto. Il dispositivo impegna, quindi, il governo “in linea con le
raccomandazioni sul PNRR italiane formulate nell’ambito della
comunicazione del 24 maggio 2023 della Commissione europea, a
salvaguardare gli interventi esclusi dal PNRR all’esito
dell’aggiornamento del Piano, utilizzando altre fonti di
finanziamento nazionali disponibili a legislazione vigente,
anche mediante la riprogrammazione del Piano nazionale
complementare, e ricorrendo alle risorse messe a disposizione
dalla programmazione 2021-2027 dei Fondi strutturali e del Fondo
sviluppo e coesione 2021-2027”. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il Papa inaugura il Sinodo per una Chiesa misericordiosa

Le forze russe combattute tra contrattaccare e ripiegare

Scattano le indagini per le cause del disastro del bus a Mestre