Maltempo in Veneto, un centinaio di interventi ancora da evadere

Oltre 500 le richieste di soccorso
Oltre 500 le richieste di soccorso
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VENEZIA, 20 LUG - Proseguono anche stamane gli interventi dei vigili del fuoco per la nuova ondata di maltempo che dal tardo pomeriggio di ieri ha interessato gran parte del Veneto. Le richieste di soccorso arrivate alle sale operative del 115 sono state oltre 500. Si tratta soprattutto di chiamate per danni da acqua, vento, grandine, per taglio di piante, messa in sicurezza di elementi pericolanti. Sono state già eseguiti 190 soccorsi, ne rimane in attesa al momento un centinaio. Gli interventi delle squadre dei vigili del fuoco si sono concentrati soprattutto nella provincia di Venezia, dove sono stati colpiti particolarmente i comuni della Riviera del Brenta. A seguire per numero di operazioni di soccorso la provincia di Padova, Vicenza, Verona e Treviso. Il dispositivo di soccorso è stato rinforzato con l'invio di squadre dai comandi di Firenze, Alessandria e Milano. Al momento solo nel Veneziano sono 77 richieste ancora da evadere. A Padova sono stati già conclusi 50 interventi dei vigili per danni d'acqua e grandine, taglio piante e rimozione elementi pericolanti. E' stata interessata soprattutto la zona dell'alta padovana. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La pazza corsa alla spesa militare in Europa, l'Italia non partecipa

Kosovo, serbi boicottano il voto: fallisce il referendum contro i sindaci albanesi

Aiuti all'Ucraina, martedì il voto al Senato Usa. Mosca a Washington: "Sarà un altro Vietnam"