Vertice Nato di Vilnius, l'Ucraina spera in un invito ad aderire

Il presidente ucraino Voldymyr Zelensky
Il presidente ucraino Voldymyr Zelensky Diritti d'autore AP/Ukrainian Presidential Press Office
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il presidente ucraino Voldymyr Zelensky ha spiegato di sperare in un invito formale ad aderire alla Nato, al termine del vertice di Vilnius

PUBBLICITÀ

Mancano ancora alcuni giorni all'inizio del vertice Nato di Vilnius, ma diversi leader internazionali hanno già spiegato cosa si aspettano dall'incontro. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, in particolare, auspica che dal summit possa uscire un invito formale all'adesione del suo Paese all'Alleanza atlantica.

L'ipotesi di una corsia preferenziale per l'adesione dell'Ucraina alla Nato

"Manca esattamente una settimana - ha spiegato il capo del governo di Kiev - al giorno del vertice di Vilnius. Ciò significa che manca una settimana ad un momento chiave per la nostra sicurezza comune in Europa. Stiamo lavorando con i nostri partner il più possibile per garantire che la nostra sicurezza comune a Vilnius prevalga. Tutto dipende da loro".

Intanto, il presidente polacco, che si è recato in Lituania per una visita di Stato di tre giorni, ha spiegato di auspicare che la Nato possa garantire all'Ucraina la massima sicurezza possibile e una corsia preferenziale per l'adesione. Una posizione condivisa anche dall'Italia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il Parlamento turco voterà sull'adesione della Svezia alla Nato

Zelensky a Praga discute di aiuti militari

Detona ordigno esplosivo in un tribunale di Kiev: indagato muore e ferisce due agenti