EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Detona ordigno esplosivo in un tribunale di Kiev: indagato muore e ferisce due agenti

Un uomo si è fatto esplodere all'interno di un tribunale distrettuale di Kiev
Un uomo si è fatto esplodere all'interno di un tribunale distrettuale di Kiev Diritti d'autore Jae C. Hong/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Jae C. Hong/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Un indagato è morto dopo aver fatto esplodere un ordigno esplosivo nel tribunale di Shevchenkivskyi a Kiev, Ucraina. Due agenti di polizia sono rimasti feriti a seguito dello scoppio

PUBBLICITÀ

Un uomo è morto martedì facendo scoppiare dell'esplosivo all'interno di un tribunale di Kiev. Due agenti di polizia, che provavano a trattenerlo, sono rimasti feriti a seguito dello scoppio.

Ihor Humeniuk ha fatto detonare l'ordigno all'interno del tribunale di Shevchenkivskyi, mentre tentava di fuggire, ha dichiarato ai giornalisti il ministro dell'Interno Ihor Klymenko.

Jae C. Hong/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Un'ambulanza lascia il tribunale di Shevchenkivskyi dopo che un uomo è mort dopo aver detonato un ordigno esplosivoJae C. Hong/Copyright 2023 The AP. All rights reserved

L'indagato era in carcere da otto anni con l'accusa di aver lanciato una granata durante una manifestazione fuori dal Parlamento ucraino nel 2015.  L'esplosione aveva ucciso tre membri della Guardia Nazionale e ferito oltre 140 persone.

Non è stato immediatamente chiaro come Humeniuk abbia ricevuto l'esplosivo e sia riuscito a portarlo all'interno del tribunale.

Non sembra che l'incidente sia collegato all'invasione russa in Ucraina.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Un missile russo colpisce la città di Leopoli provocando vari morti e feriti

Vertice Nato di Vilnius, l'Ucraina spera in un invito ad aderire

"Forma estrema di escalation": cresce la tensione tra Georgia e Ucraina per il caso Saakashvili