EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Resistenza: avviati lavori per onorificenze ai caduti Osoppo

Lo rende noto l'Apo. Domani la annuale commemorazione
Lo rende noto l'Apo. Domani la annuale commemorazione
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 01 LUG - Una indagine storica per valutare la concessione delle onorificenze ai caduti delle malghe di Porzus e del Bosco Romagno è stata avviata dalla Commissione del Ministero della Difesa. A renderlo noto è la Associazione Partigiani Osoppo precisando che la Commissione si è appena insediata, è formata da esperti del Ministero della Difesa e della Presidenza del Consiglio e dovrebbe completare i lavori nei prossimi mesi. "Entro l'anno - ha specificato in una nota il presidente dell'Apo, Roberto Volpetti - la commissione dovrebbe terminare i suoi lavori e, come speriamo, verranno confermate le ricostruzioni degli avvenimenti legati alla vicenda dell'eccidio delle malghe di Porzus. Sarebbe la svolta definitiva dopo tanti dubbi e perplessità che anche oggi continuano a venir sollevate." Domani, come ogni anno, è prevista una cerimonia commemorativa con la posa di corone di fiori sul cippo e interventi di saluto da parte delle autorità. Sarà presente anche la medaglia d'oro Paola Del Din. Il 21 giugno 1945 si tennero a Cividale del Friuli i solenni funerali dei partigiani della Brigata Osoppo, presi prigionieri alle Malghe di Porzus il 7 febbraio e poi uccisi a piccoli gruppi nei giorni successivi nella zona del Bosco Romagno per mano dei reparti dei Gap comandati da Mario Toffanin noto con il nome di "Giacca". L'Apo ricorda "questi eroici combattenti" che "pensavano che il pericolo arrivasse dai tedeschi e dai fascisti, invece si trovarono sommariamente processati, condannati e uccisi da coloro che avrebbero dovuto condividere gli ideali di libertà e di democrazia". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee: von der Leyen apre a un accordo con Meloni

Carlo Acutis diventerà santo: è il primo millennial, considerato patrono di Internet

Iran, funerali Raisi: migliaia di persone per sepoltura a Mashhad, a Teheran vertice con le milizie