Bongiorno, dopo ogni udienza notizie false su processo Grillo jr

L'avvocata della presunta vittima: 'serve più rigore e cautela'
L'avvocata della presunta vittima: 'serve più rigore e cautela'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TEMPIO PAUSANIA, 29 MAG - "Continuano ad essere diffuse sistematicamente notizie false e fuorvianti in merito a quanto accade nel corso delle udienze a porte chiuse del procedimento che si sta celebrando a Tempio Pausania". Puntualizza così all'ANSA l'avvocata Giulia Bongiorno, che difende Silvia, la giovane italo-norvegese che ha denunciato di essere stata vittima di uno stupro di gruppo da parte di Ciro Grillo e di tre suoi amici genovesi, la notte tra il 16 e il 17 luglio del 2019 nella villa a Porto Cervo in uso alla famiglia del fondatore del Movimento 5 stelle. L'avvocata ha sottolineato come "dopo ogni udienza in maniera sistematica" vengano diffuse notizie false. "Dal momento che si tratta di un processo a porte chiuse - chiarisce Giulia Bongiorno - servirebbero rigore e cautela per evitare di divulgare notizie non soltanto del tutto inesatte ma anche lesive della reputazione altrui". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Udienza per l'estradizione di Assange, gli Usa: Ha messo in pericolo vite innocenti

Le notizie del giorno | 21 febbraio - Serale

La Russia zittisce Radio Free Europe: "Organizzazione indesiderabile"