EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Il governo pone la fiducia al Senato sul decreto bollette

Il voto previsto entro le 14
Il voto previsto entro le 14
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 25 MAG - Il governo ha posto la questione di fiducia sul cosiddetto decreto bollette, all'esame del Senato "senza emendamenti né articoli aggiuntivi" e nel testo identico a quello approvato alla Camera. A chiederlo in Aula è stato il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Luca Ciriani. In base agli accordi presi ieri tra i gruppi parlamentari, il voto per la conversione in legge è previsto entro le 14. L'aula del Senato è stata quindi sospesa per convocare la conferenza dei capigruppo, come da prassi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Berlusconi e l'Europa: un anno dalla scomparsa di un leader che ha spiazzato l'Ue

La Borsa di Mosca abbandona il dollaro e l'euro: la Russia risponde alle sanzioni Usa

In Qatar fioriscono le iniziative a chilometro zero