Due cadaveri trovati a Milano, è omicidio-suicidio

Per i carabinieri l'assassino si è poi gettato dal settimo piano
Per i carabinieri l'assassino si è poi gettato dal settimo piano
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 22 MAG - Ha ucciso un uomo al culmine di una lite in un appartamento alla periferia di Milano e poi si è ammazzato buttandosi dal settimo piano dello stesso edificio. E' questa la ricostruzione dei carabinieri dopo il ritrovamento di due cadaveri rispettivamente in un'abitazione e in strada in via Cogne. Il primo corpo è stato rinvenuto in strada. La vittima, di nazionalità italiana, aveva 51 anni e nell'appartamento dove viveva i carabinieri, entrati dopo l'intervento dei vigili del fuoco, hanno scoperto il secondo cadavere di un uomo, senza documenti, colpito, secondo i primi accertamenti medico-legali, con un'arma da taglio. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 23 febbraio - Pomeridiane

Ucraina, almeno 30mila dispersi: l'altro dramma di due anni di guerra con la Russia

Francia: allarme bruchi per le alte temperature