Cane antidroga fiuta 20 chili di cocaina, arrestato corriere

Al casello Napoli Nord dell'A1, avrebbero fruttato 5 milioni
Al casello Napoli Nord dell'A1, avrebbero fruttato 5 milioni
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 20 MAG - Ventidue chilogrammi di cocaina purissima, che se immessa nelle piazze di spaccio di Napoli e provincia avrebbe fruttato ben 5 milioni di euro, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Napoli nei pressi della barriera di Napoli Nord dell'autostrada A1. Ad incastrare il corriere, alla guida di un'auto, è stato il cane antidroga Fagas che ha fiutato la presenza di venti panetti di "coca" nel vano posteriore della vettura. Il conducente, un 38enne dell'hinterland partenopeo, pregiudicato per reati contro il patrimonio, è stato arrestato e condotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetete (Caserta). Ad insospettire e a indurre i finanzieri a chiedere il supporto delle unità cinofile è stato il nervosismo mostrato dal corriere durante i controlli al posto di blocco. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: le manifestazioni in Germania a 2 anni dall'invasione russa

I green di Casablanca: un paradiso del golf dal tocco culturale

In Russia screditare l'esercito non si può, due anni e mezzo di carcere all'attivista Oleg Orlov