Renzi, Meloni sigli una tregua con Macron

Un suggerimento non richiesto.Solo così fa l'interesse nazionale
Un suggerimento non richiesto.Solo così fa l'interesse nazionale
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 10 MAG - "La Presidente Meloni non ha bisogno di suggerimenti. Ma alla vigilia del G7 un consiglio non richiesto mi sento di darglielo: sigli una tregua con Macron, subito. Perché la guerra con la Francia non serve a nessuno. Soprattutto: non serve all'Italia". Lo scrive Matteo Renzi, in un editoriale sul 'Riformista'. "Nel merito - osserva il leader di Iv - Francia e Italia non hanno questioni insormontabili. Ci sono stati e ci saranno sempre dossier su cui ci scontreremo con Parigi. È fisiologico. E non c'è dubbio che i cugini d'Oltralpe su tante partite faticano a dissimulare la loro mai sopita ansia di grandeur. Dunque, se c'è da discutere si discuta, se c'è da competere si competa". "La Presidente - sottolinea l'ex premier - ha stretto un buon rapporto con molti leader. Ha fatto una impressione positiva quasi ovunque". L'invito è, con Macron a "mettere da parte la sua antipatia epidermica". "Basta con gli slogan - conclude - basta con la narrazione superficiale di un conflitto che spazia dalla Gioconda alla testata di Zidane a Materazzi. Facciamo un salto di qualità e facciamo un accordo serio. Abbassiamo i toni delle ripicche e alziamo il livello della politica. Solo così si difende davvero l'interesse nazionale". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Scuole sotterranee in Ucraina: a Kharkiv bunker per le lezioni

La madre di Navalny denuncia le autorità russe: "Datemi la salma di mio figlio"

Londra, nuove banconote con l'immagine di re Carlo