EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Il Pd non partecipa all'elezione dei Csm speciali

Braga, totale violazione della parità di genere
Braga, totale violazione della parità di genere
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 28 APR - I deputati del Pd non parteciperanno nell'Aula della Camera alla votazione per schede per eleggere i membri laici dei Consigli di presidenza della Giustizia Amministrativa, della Giustizia tributaria e della Corte dei conti. Lo annuncia all'Assemblea di Montecitorio la capogruppo Chiara Braga denunciando una "totale violazione parità di genere: solo due donne su sei componenti da eleggere". "E' una cosa per noi del Pd inaccettabile, e dispiace che non sia lo stesso per altre forze dell'opposizione. Per questo non partecipiamo alla votazione e ci auguriamo che questa scelta sia condivisa dal resto della opposizione", sostiene. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, Netanyahu alla Knesset: "A Rafah un tragico incidente di cui rammaricarsi"

Le notizie del giorno | 27 maggio - Serale

Il proliferare di fake news in Slovacchia è un monito per l'Ue