Ursula von der Leyen: "L'Ue resti leader nel settore delle energie pulite"

Il cancelliere tedesco Olaf Scholz e la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen
Il cancelliere tedesco Olaf Scholz e la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen Diritti d'autore AP Photo
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen è stata invitata a una riunione del governo tedesco

PUBBLICITÀ

La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen è stata invitata a una riunione del governo tedesco, nel corso della quale i tre partiti che sostengono l'esecutivo hanno affrontato, tra gli altri, il tema del possibile divieto di commercializzazione di auto nuove a motore termico, che Bruxelles vorrebbe introdurre in Europa a partire dal 2035.

Secondo von der Leyen, l'Europa deve mantenere il proprio ruolo di leader mondiale nel settore delle energie pulite, e per farlo occorrono "competitività" e "un quadro di regolamentazione adeguato".

La strategia europea di fronte agli investimenti americani

La presidente della Commissione ha anche affermato che gli investimenti previsti dagli Stati Uniti nel settore, sono una buona notizia per la lotta globale ai cambiamenti climatici, ma ha sottolineato come occorra una risposta a livello comunitario per evitare che l'Europa si trovi in difficoltà. Per questo, von der Leyen conta di avviare un dialogo con Washington, oltre a puntare sugli investimenti europei e sullo snellimento delle procedure.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Svezia: il parlamento vota in modo schiacciante in favore della Nato

Le auto elettriche arriveranno finalmente a prezzi più competitivi? E quando?

I produttori di auto chiedono aiuto all'Unione Europea