Sequestra una minorenne e abusa di lei, un arresto

E' accaduto nel nord Barese, ragazzina stordita e violentata
E' accaduto nel nord Barese, ragazzina stordita e violentata
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BARI, 22 NOV - Ha avvicinato all'uscita di scuola una minorenne e poi l'ha portata in una casa in campagna nella provincia Barletta-Andria-Trani. Qui, dopo averla stordita con bevande alcoliche e stupefacenti, ha abusato di lei. Dopo le violenze ha portato la ragazzina in un'altra città fuori provincia e l'ha lasciata nei pressi di un ospedale. E' quanto ha accertato la Polizia di Andria che ha arresto un uomo per sequestro di persona e violenza sessuale in danno di minore. Le indagini sono partite dopo che la vittima si è presentata all'ospedale dicendo di essere stata violentata e di non conoscere la persona che aveva abusato di lei. L'uomo arrestato, un incensurato, è indagato per i reati di sequestro di persona ai danni di minore, violenza sessuale aggravata per aver abusato dell'inferiorità fisica e psichica della parte offesa, dall'uso di sostanze alcoliche e stupefacenti, e per violazione della normativa sugli stupefacenti. L'esecuzione del provvedimento cautelare è l'epilogo delle investigazioni svolte nei mesi scorsi dalla Squadra mobile, con il coordinamento della locale Procura della Repubblica. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Texas, decine di incendi fuori controllo: bruciati 300mila acri, evacuata fabbrica di armi nucleari

Guerra in Ucraina: Zelensky vola a Ryad e Tirana per discutere della formula di pace

Gaza: Egitto, Giordania, Uae, Qatar e Francia lanciano per via aerea tonnellate di aiuti