This content is not available in your region

Ucraina: prosegue l'avanzata delle truppe di Kiev

Access to the comments Commenti
Di Oleksandra Vakulina
Sasha Vakulina, Euronews
Sasha Vakulina, Euronews   -   Diritti d'autore  euronews   -  

Secondo l'Istituto per lo studio della guerra (Isw), nelle ultime 24 ore le forze ucraine hanno guadagnato terreno in modo significativo intorno a Lyman, nel nord-est dell'Ucraina, e nella regione di Kherson, a sud. E ora la Russia non ha più il pieno controllo di nessuna delle quattro regioni dell'Ucraina che affermava di aver annesso la scorsa settimana.

Dopo aver riconquistato la città chiave dell'Ucraina orientale di Lyman nel fine settimana, le forze ucraine hanno continuato la loro controffensiva spingendosi fino alla regione di Luhansk.

I filmati geolocalizzati confermano le affermazioni russe secondo cui le truppe ucraine stanno continuando a spingersi a est di Lyman e potrebbero aver sfondato il confine della regione di Luhansk in direzione di Kreminna e Svatove.

Come riportato in precedenza dall'Istituto per lo studio della guerra, divisioni russe nella regione settentrionale di Kherson e sul fronte di Lyman erano in gran parte composti da unità che erano state considerate tra le principali forze di combattimento convenzionali della Russia prima della guerra.

Nel sud, le forze ucraine sembrano aver raggiunto la loro più grande svolta nella regione dall'inizio della guerra, irrompendo in prima linea e avanzando rapidamente nella regione nordoccidentale e nordorientale di Kherson e qui, lungo il fiume Dnipro. L'esercito russo ha riconosciuto che le forze di Kiev avevano sfondato le linee di difesa nella regione di Kherson.

Funzionari russi hanno ammesso che il Cremlino sta ancora determinando quali aree dell'Ucraina occupata abbia "annesso", sebbene la camera alta del parlamento russo abbia ratificato all'unanimità la legislazione per annettere le regioni di Donetsk, Luhansk, Kherson e Zaporizhzhia.