This content is not available in your region

Marche, le vittime sono 11: il dolore e il coraggio di rialzarsi

Access to the comments Commenti
Di Cristiano Tassinari  & Euronews - Ansa
euronews_icons_loading
Senigallia, 16.9.2022
Senigallia, 16.9.2022   -   Diritti d'autore  Guido Calamosca/LaPresse via AP

A Pianello di Ostra, in provincia di Ancona, i residenti stanno cercando, con coraggio, di ripulire case e attività.
Qui, in questo paese funestato dalla pioggia e dal fango, ci sono state quattro vittime.

Le piogge torrenziali di giovedì scorso - sette ore di apocalisse - si sono trasformate in uno "tsunami" che ha colpito le Marche, provocando 11 vittime e due dispersi (tra cui un bambino di 8 anni, Mattia, e una donna di 56 anni, Brunella Chiù), secondo il bilancio più aggiornato della Prefettura di Ancona.
Il corpo di un uomo - che era tra i dispersi - è stato individuato, sabato mattina, in località Serra dei Conti. 
Cinquanta persone ferite sono state curate in ospedale. 

Un'autentica tomba d'acqua e di fango.

Un'altra allerta meteo

La Protezione Civile ha emesso una nuova allerta meteo "gialla" per sabato pomeriggio e per la notte tra sabato e domnenica, in tutte le Marche, con un ulteriore rischio-temporali. 
In peggioramento, la situazione-meteo, in particolare, nello Jesino e nel Fermano.

Bobo Antic/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved
Danni a Pianello di Ostra. (16.9.2022)Bobo Antic/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved

Mentre i sindaci dei territori colpiti dall'alluvione protestano per non aver ricevuto informazioni nè allerte specifiche sul maltempo, i residenti - che provano a rialzarsi - descrivono la loro impotenza di fronte a questo autentico muro d'acqua piovuto loro addosso.

Gabriele Balducci, residente a Pianello di Ostra: 
"Fortunatamente abitiamo al primo piano e dalla nostra terrazza abbiamo visto questa massa d'acqua improvvisa, che è salita da 50 centimetri a un metro e 40 in meno di 10 minuti".

Aurora Marcuri, residente a Ostra:
"Quando siamo arrivati ​​stamattina la situazione era davvero drammatica, all'interno della casa. di proprietà della nonna. Non è più agibile, abbiamo buttato via tutto quello che c'era dentro e non so se e quando sarà possibile tornarci vivere qui".

Cambiamento climatico e campagna elettorale

Queste inondazioni, che si stanno verificando sempre più spesso in tutta Europa, hanno improvvisamente trasformato il cambiamento climatico in un tema da campagna elettorale. in Italia, dove si vota domenica 25 settembre.

Intervenuto sul luogo del disastro, il presidente del Consiglio italiano, Mario Draghi, ha dichiarato:

"I residenti parlano della necessità di ricostruire la sicurezza dell'ambiente. Senza la sicurezza dell'ambiente non c'è possibilità di restare, per le persone che vivono qui, e che ora vogliono andarsene.
Quindi, affrontare il problema idrogeologico significa affrontare il problema delle infrastrutture, significa investire, ma soprattutto significa affrontare il cambiamento climatico".
Mario Draghi
75 anni, Presidente del Consiglio italiano
Guido Calamosca/LaPresse
Mario Draghi assediato dai cronisti. (Senigallia, 16.9.2022)Guido Calamosca/LaPresse

A Cantiano, il paese - in provincia di Pesaro e Urbano - più colpito dal maltempo, sono caduti 420 millimetri di pioggia, l'equivalente di tutte le precipitazioni a Cantiano dell'intero anno 2021.
Ma anche qui i cittadini provano a rialzare la testa.

Bobo Antic/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved
Pianello di Ostra: un uomo allarga le braccia, come dire "Guardate quello che è successo". (16.9.2022)Bobo Antic/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved