This content is not available in your region

"Meraxes gigas", un tirannosauro con le braccia piccole. La scoperta in Patagonia

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
il dinosauro "Meraxes gigas"
il dinosauro "Meraxes gigas"   -   Diritti d'autore  frame video

Per i paleontologi di mezzo mondo la scoperta in Argentina è di grande valore scientifico. Un gruppo di ricercatori hanno trovato i resti di una nuova specie di grande dinosauro carnivoro caratterizzato da un cranio enorme e braccia minuscole, esattamente come il famoso tirannosauro (Tyrannosaurus rex) e altri teropodi vissuti nel Mesozoico.

La scoperta è stata fatta nel corso di alcuni scavi nella ricca Formazione Huincul del Cretaceo superiore della Patagonia settentrionale. A coordinare i lavori un team di ricerca internazionale guidato da scienziati argentini del Consiglio nazionale della ricerca scientifica e tecnica (CONICET) insieme a colleghi di altre prestigiose università.

Questo Gigantosauro, chiamato Meraxes gigas, è molto simile a quello visto nella saga di Jurassic Park . Come gli altri grandi dinosauri bipedi, anche questo dinosauro rientra nella specie che si è estinta 20 milioni di anni prima che il tirannosauro diventasse una specie a sé.

La particolarità delle braccine corte, spiegano gli scienziati, è singolare. Alcuni pensano che questi dinosauri le utilizzassero per azzannare le prede con potenti colpi ripetuti di artiglio, altri ancora che si fossero rimpicciolite per evitare di “mangiarsele” a vicenda.

Stando agli scienziati l'esemplare era lungo circa 11 metri e pesava oltre 4 tonnellate. Un vero e proprio gigante, che morì quando aveva tra i 45 e i 53 anni, in base alle analisi osteo istologiche condotte sui resti fossili. Il nome dato, Meraxes, è invece un omaggio a un drago che compare nel libro "Le cronache del ghiaccio e del fuoco” della saga “Il Trono di Spade”.