Gotti Tedeschi, Rossi aveva biglietto col mio numero? Non so

'Ipotizzo che glielo possa aver dato Mussari o Profumo'
'Ipotizzo che glielo possa aver dato Mussari o Profumo'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - SIENA, 28 APR - "Perché c'era nell'ufficio di Rossi un post it con il mio numero di telefono? Questo non lo so. Non ne ho la più pallida idea. E mi domando perché non sia stata fatta una perizia calligrafica. Posso pensare che glielo abbia dato Mussari dicendogli 'Se hai bisogno chiamalo'. Ma potrebbero essere stati anche Viola o Profumo". Lo ha detto Ettore Gotti Tedeschi presidente del cda di Santander Consumer Bank ed ex presidente dello Ior audito in commissione di inchiesta parlamentare sulla morte dell'ex manager di banca Mps David Rossi. "Non conoscevo il dottor Rossi e non l'ho mai incontrato e se l'ho incontrato non sapevo che fosse lui", ha proseguito Gotti Tedeschi coi commissari. "Ho avuto certamente frequentazioni con banca Mps. Ma ho scoperto che esisteva David Rossi quando ho letto sui giornali della vicenda. David Rossi non mi ha mai parlato, non l'ho mai cercato in vita mia", ha concluso Gotti Tedeschi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, il re di Giordania a Israele: "Non si continui la guerra durante il Ramadan"

Parigi: riapre la Torre Eiffel, accordo tra sindacati e direzione

Zelensky: "Dall'inizio della guerra morti 31mila soldati ucraini"