EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Un "pezzo" di Unione europea ha incontrato Zelensky

Il presidente ucraino Zelensky e il primo ministro ucraino Shmyhal durante l'incontro di ieri con i primi ministri di Polonia, Repubblica Ceca e Slovenia.
Il presidente ucraino Zelensky e il primo ministro ucraino Shmyhal durante l'incontro di ieri con i primi ministri di Polonia, Repubblica Ceca e Slovenia. Diritti d'autore AP/AP
Diritti d'autore AP/AP
Di Cristiano TassinariEuronews World
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Missione "per conto dell'Ue", dicono i primi ministri di Polonia, Repubblica Ceca e Slovenia, ieri a Kiev. Ma per il Consiglio europeo, è un'iniziativa "indipendente": Zelensly ringrazia per il sostegno e rinuncia alla NATO

PUBBLICITÀ

"È stata una dimostrazione di sostegno senza precedenti".
Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky lo ha dichiarato senza mezzi termini: "Con alleati come questi vinceremo la guerra".

Missione per l'Ue o iniziativa indipendente?

Il primo ministro polacco Mateusz Morawiecki, insieme al suo vice Jarosław Kaczyński, il premier sloveno **Janez Janša **e quello della Repubblica Ceca Petr Fiala sono giunti, ieri in treno, a Kiev in una missione di solidarietà e appoggio all'Ucraina.

Sono stati i primi visitatori occidentali a Kiev dall'inizio della guerra, tre settimane fa.
Hanno incontrato il presidente Zelensky e il primo ministro ucraino Denys Shmyhal.

I quattro hanno dichiarato di essere in missione per conto dell'Unione europea, ma fonti vicine al presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, hanno fatto sapere che, vicevervs, il loro viaggio è stato deciso "in modo indipendente".

Le foto dell'incontro mostrano Zelenskiy informare Morawiecki, Kaczyński, Janša e Fiala sull'attuale situazione militare e umanitaria nel Paese e sui negoziati con la Russia.

Ha dIchiarato Zelensky:

"Con questi amici, con questi Paesi, vicini e partner, saremo in grado veramente di sconfiggere...non voglio nemmeno dire chi, ma lo sappiamo tutti!"
Volodymyr Zelensky
43 anni, presidente dell'Ucraina

"Non vi lasceremo mai soli"

Il primo ministro polacco Mateusz Morawiecki si è rivolto agli ucraini:
"Non vi lasceremo mai soli. Saremo con voi, perché sappiamo che state combattendo non solo per le vostre case, per la vostra libertà, per la vostra sicurezza, ma anche per noi".

Morawiecki, Kaczyński, Jansa e Fiala sono ripartiti da Kiev poco prima che iniziasse ll coprifuoco di 36 ore imposto dalle autorità, in vigore fino a giovedì mattina, alle 7.

AP/AP
Il premier ceco Petr Fiala ascolta le parole di Zelensky.AP/AP
Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Standing ovation dei parlamenti per Volodymyr Zelensky

Ucraina, parla l'ambasciatore russo presso l'UE

Ucraina-Russia e USA-Cina: il fragile percorso diplomatico, nonostante tutto, continua