EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Al fronte ucraino, alla ricerca del figlio. La storia di Galina

Al fronte ucraino, alla ricerca del figlio. La storia di Galina
Diritti d'autore EURONEWS
Diritti d'autore EURONEWS
Di Anelise Borges
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Euronews entra nelle case della gente per raccontarvi le storie più inedite e più vere, come quella di Galina, la madre che non cede alla disperazione e cerca il figlio da otto anni. Sparito al fronte, si troverebbe in un carcere fantasma

PUBBLICITÀ

Gli otto anni di conflitto nell'Ucraina orientale non sono stati indolore per Galina, che ha visto partire al fronte il figlio Viktor, 34 anni, e di cui dal 2017 non si hanno più notizie.

L'ultima volta è stato visto ad un check point controllato da ribelli.

La madre sa che il giovane è stato processato per spionaggio ed è detenuto in un carcere di cui non si conoscono le cooordinate.

La realtà di queste prigioni segrete è ampiamente ignorata ci dice la donna, che per avere notizie del figlio si è rivolta al capo dei servizi segreti e allo steso presidente Zelensky.

Le sue richieste sono state degnate di attenzione ma non sono servite per ritrovare il figlio.

Come ci racconta la nostra inviata Anelise Borges da Avdiivka, cittadina a meno di un chilometro dal fronte, 8 anni di guerra che ha contrapposto l'esercito ucraino e i separatisti che controllano un fazzoletto di terra che proclamato Repubblica di Donetsk cominciano a essere troppi. Anche perché non si vede ancora una via d'uscita.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: almeno 9 morti e 29 feriti nel raid russo a Kryvyj Rih, la città di Zelensky

Ucraina: gli attacchi di Mosca nella settimana delle conferenze di ricostruzione e pace

Guerra in Ucraina, Kiev: "Distrutto per la prima volta un caccia Su-57 russo"