This content is not available in your region

Uscito il nuovo libro di Michel Houellebecq

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Uscito il nuovo libro di Michel Houellebecq
Diritti d'autore  THOMAS COEX/AFP or licensors

Prima ancora che per le sue innegabili qualità letterarie, l'ultimo libro dello scrittore francese Michel Houellebecq, Anéantir, ha già fatto discutere per il marketing aggressivo che ha accompagnato gli anteprima per critici e giornalisti, costretti a un embargo prima della fatidica data di uscita, il 7 gennaio.

Noto per un linguaggio crudo e senza concessioni, Houellebecq è un mito crepuscolare per i tanti lettori che lo considerano "il più grande autore francese vivente, maschio, bianco e eterosessuale", come dice un giovane.

Concorda col giudizio letterario una lettrice, che parla della "visione pessimistica di Houellebecq, che descrive individui "completamente persi", incapaci di trovare il loro posto "in un mondo che va troppo veloce".

Perché Anéantir divenga il caso editoriale dell'anno, ci sono tutti gli ingredienti. E per il sessantacinquenne scrittore, non sarebbe che un episodio in più, dopo le polemiche seguite ai suoi libri precedenti, da Soumission, a Serotonine, da tanti considerati lo specchio letterario in cui si riflette la società dei nostri giorni.