Covid: nata bimba da mamma no Vax in Terapia intensiva

E' prematura, entrambe ricoverate all'ospedale di Verona
E' prematura, entrambe ricoverate all'ospedale di Verona
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 21 DIC - La mamma no Vax lotta ancora tra la vita e la morte all'ospedale Borgo Trento di Verona, ma la figlia che stava attendendo quando si è ammalata è venuta alla luce e sta bene. Lo riferisce il quotidiano l'Arena in relazione alla storia della donna triestina che, nel mese di novembre, era stata ricoverata nell'ospedale Cattinara di Trieste in condizioni critiche. Successivamente era stata trasferita nel nosocomio scaligero, dove si trova ancora in Terapia Intensiva. Nel frattempo è nata la piccina che secondo il giornale veneto respirerebbe da sola e non sarebbe intubata. La bimba è nata di sole 27 settimane e pesa circa un chilo sarebbe dunque "stato necessario farle una trasfusione, ma ora è stazionaria, senza complicazioni grazie alla tempestività dell'intervento e all'ottimo lavoro di monitoraggio e d'equipe tra anestesisti di area Covid ed ostetrico-ginecologi dell'Azienda", riporta il quotidiano. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Meloni annuncia il rientro di Chico Forti: chi è l'ex velista condannato all'ergastolo negli Usa

Chiusi nuovi valichi tra Lituania e Bielorussia

Finlandia, Alexander Stubb è il 13° presidente: "Nuova era per il Paese"