Ucciso con motosega: presunto omicida un conoscente

La vittima l'aveva denunciato per stalking. E' caccia all'uomo
La vittima l'aveva denunciato per stalking. E' caccia all'uomo
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 07 DIC - Si concentrano su un uomo di 35 anni di origine romena, conoscente della vittima, le indagini dei carabinieri sull'omicidio di Pierantonio Secondi, pensionato, di 82 anni, ucciso ieri nel suo appartamento in zona Porta Romana, a Milano. Il sospettato era stato denunciato nei mesi scorsi per stalking dall'anziano e per sfondare la porta d'ingresso dell'abitazione della vittima avrebbe usato una motosega con cui avrebbe infierito sull'uomo dopo averlo accoltellato. Nei confronti del presunto omicida era stato emesso un ordine di allontanamento e nell'appartamento di Secondi sarebbero stati trovati anche suoi effetti personali mentre in portineria i carabinieri avrebbero trovato copie stampate di alcune mail nelle quali il presunto assassino ha confessato le ragioni del gesto. I carabinieri del nucleo investigativo e della compagnia Porta Monforte di Milano sono ora alla caccia dell'uomo. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, "intesa" sui punti principali per un cessate il fuoco, ma Netanayahu non arretra su Rafah

L'Ue cerca nuove rotte commerciali dalla Cina: il Corridoio di mezzo attraverserà Caucaso e Turchia

Gaza, il re di Giordania a Israele: "Non si continui la guerra durante il Ramadan"