ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Continua la fuga dall'Afghanistan

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Continua la fuga dall'Afghanistan
Diritti d'autore  AP/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
Dimensioni di testo Aa Aa

Il fulmineo cambio di regime a Kabul espone a rappresaglie e vendette chi non è riuscito a scappare. Molti, dopo aver collaborato col regime d'occupazione durato vent'anni, ora temono per la loro vita. È il caso dell'uomo con cui abbiamo parlato al telefono, fino a pochi mesi fa dipendente di un contractor statunitense e ora bloccato a Kabul.

L'uomo si chiede se i taleban manterranno le promesse di un regime rispettoso della volontà del popolo, o se invece torneranno le brutali repressioni già viste in passato.

Intanto chi può scappa, come questa coppia, arrivata faticosamente a Islamabad. "Lavoravo nella provincia di Ghazni come igegnere elettrico. Quando il governo è crollato e i talebani hanno preso il controllo del paese ho avuro paura per mia moglie, quasi alla fine della gravidanza. Avevo con me pochi soldi così ho chiesto al governo un documento per sbloccare i miei stipendi, ma quando l'ho fatto vedere ai talebani non solo non mi hanno dato un soldo ma mi hanno anche avvertito che se fossi tornato mi avrebbero ucciso".

Per arrivare in Pakistan la coppia ha dovuto affrontare un lungo viaggio. Una volta superato il confine hanno dovuto battersi per potersi registrare come richiedenti asilo, una tappa indispensabile per ottenere un alloggio o dell'assistenza. L'ingegnere si sente come se fosse in trappola: "Tanto Ghani quanto i talebani sono responsabili di tutto questo. Lavoravamo per il governo Ghani ma non ci ha pagati, i talebani ci bloccano gli stipendi e ci impediscono di scappare, perché siamo stati al servizio del crollato regime"...

Senza un posto dove andare e senza alcun aiuto la coppia ha dovuto dormire all'addiaccio per non perdere il posto nella lunga coda di chi attende di potersi registrare. E questa è stata la loro quarta notte.