ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Incendio in Costa Azzurra. Evacuati centinaia di turisti da Saint-Tropez

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Incendio in Costa Azzurra. Evacuati centinaia di turisti da Saint-Tropez
Diritti d'autore  NICOLAS TUCAT/AFP or licensors
Dimensioni di testo Aa Aa

Anche se il caldo torrido sta concedendo una tregua su gran parte dell’Europa, in molti paesi gli incendi continuano a preoccupare. In Francia il vento continua ad alimentare le fiamme divampate in Costa Azzurra. Oltre 1000 vigili del fuoco sono al lavoro da giorni. Il rogo ha bruciato oltre 3500 ettari di vegetazione sulle colline della città costiera di Saint-Tropez, facendo anche due vittime.

Oltre settemila abitanti e centinaia di turisti in vacanza nella zona sono stati fatti evacuare. L’incendio, alimentato da venti fino agli 80 km/h e dal gran caldo, è il peggiore dell’estate 2021 per il Paese. La prefettura del Var ha richiamato turisti e residenti alla massima vigilanza. Per il Presidente Emmanuel Macron le prossime ore saranno "assolutamente decisive.

Brucia ancora la Grecia

E continua a bruciare anche la Grecia, ora colpita da un grave incendio a nord-ovest di Atene. Le fiamme hanno divorato vasti tratti di pineta. Centinaia di soccorritori insieme a canadair stanno cercando di spegnare il rogo che ora minacce diverse abitazioni nella zona di Vilia nell’Attica. Questo è solo l’ultimo dei numerosi incendi, oltre un centinaio, che tra luglio e agosto hanno devastato numerose zone della Grecia, alimentati da un’ondata di caldo anomalo e dal vento.

Buone notizie arrivano invece dalla Spagna. Dopo giorni di lavoro senza sosta da parte delle squadre di soccorso, è stato domato definitivamente il rogo elle foreste di Avila. Le fiamme hanno purtroppo distrutto più di 20 mila ettari di vegetazione.