ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Germania, si allarga lo scandalo dei falsi vaccini

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Germania, si allarga lo scandalo dei falsi vaccini
Diritti d'autore  AP Photo/Matthias Schrader
Dimensioni di testo Aa Aa

Si allarga lo scandalo delle false vaccinazioni in Germania. A Friesland, nel nord-ovest del paese, una infermiera che lavora in un centro vaccinale è sospettata di aver intenzionalmente somministrato una soluzione salina al posto del vaccino, nella scorsa primavera.

Inizialmente i dubbi riguardavano solo sei casi, ma le indagini hanno esteso la platea delle potenziali vittime fino a includere 8500 persone, che ora potrebbero non disporre, in tutto o in parte, della protezione sanitaria.

La polizia collega la pista di un piano preordinato ad alcuni post sui social che discutevano apertamente della possibilità di agire in tal senso, e afferma che la stessa infermiera sospettata è intervenuta sull'argomento.

A denunciare per primo l'ipotesi di una manipolazione era stato un dipendente del centro vaccinale che aveva visto l'infermiera riempire con la soluzione salina almeno sei siringhe. Ora, tutti coloro che risultano vaccinati dal centro di Friesland, più di 9.500 persone, dovranno sottoporsi a una nuova inoculazione.

Una procedura di sicurezza preventiva, che per le autorità non costituisce alcun pericolo. Tra i vaccinati che dovranno rifare il vaccino ci sono anche molti operatori sanitari. A loro il Dipartimento per la Salute raccomanda di mantenere gli appuntamenti previsti, per non mettere a rischio contagio l'intera catena vaccinale.