ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Vaccini in vacanza,300 piemontesi hanno prenotato in Liguria

Di ANSA
Accordo tra regioni parte oggi,61 i liguri prenotati in Piemonte
Accordo tra regioni parte oggi,61 i liguri prenotati in Piemonte
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – GENOVA, 01 LUG – Alle 17 di oggi sul portale ligure
per la prenotazione dei vaccini 300 piemontesi avevano prenotato
in Liguria per le vacanze il richiamo del vaccino covid. Alle 16
risultavano 61 i liguri prenotati in Piemonte. Lo annuncia una
nota al primo giorno in cui è operativo l’accordo sulla
reciprocità vaccinale tra Liguria e Piemonte. “È un dato molto
positivo” a conferma della bontà e utilità dell’accordo, dice il
presidente della Liguria Giovanni Toti. “Siamo contenti
dell’ottimo riscontro registrato già in questa prima giornata”,
dicono il presidente del Piemonte Alberto Cirio e l’assessore
alla Sanità Luigi Genesio Icardi.
Tra le 300 richieste di appuntamento di cittadini piemontesi
andate a buon fine sul portale prenotovaccino.regione.liguria.it
nel dettaglio 100 sono state fatte nella Asl1 dell’imperiese,
165 nella Asl2 di Savona, 10 nella Asl3 di Genova, 21 nella Asl4
del Tigullio e 4 nella Asl5 della Spezia. Le 61 richieste dei
liguri per fare il richiamo della vaccinazione in Piemonte sono
invece state: 17 nella Asl di Alessandria, 2 nella Asl di Asti,
1 nella Asl di Biella, 3 nella Asl Città di Torino, 21 nella Asl
Cuneo 1, 9 nella Asl Torino 3, 4 in Asl Torino 4 e 4 nella Asl
Verbano Cusio Ossola. Per il presidente della Liguria Toti “è un
dato molto positivo”. “Siamo contenti dell’ottimo riscontro
registrato in questa prima giornata di avvio del nostro progetto
di reciprocità”, sottolineano Cirio e l’assessore Icardi (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.