This content is not available in your region

Vladimir Putin: "Difenderemo i nostri interessi nazionali

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Vladimir Putin: "Difenderemo i nostri interessi nazionali
Diritti d'autore  AFP

Si è svolta, come da tradizione, nella Piazza Rossa di Mosca, la imponente parata per celebrare il 76esimo anniversario della vittoria sovietica sul nazismo. Accanto ai veterani di guerra sovietici, il Presidente Vladimir Putin ha sottolineato che la Russia difenderà sempre e costantemente il diritto internazionale.

In un discorso alla folla presenta, il leader del Cremlino ha quindi fatto sapere che il Paese non smetterà mai di difendere i propri interessi nazionali per garantire la sicurezza popolo. “Le coraggiose forze armate russe, eredi dei soldati della vittoria sono una garanzia affidabile,” ha concluso Putin.

Dal 1965 in Russia, il 9 maggio è il Victory Day), il Giorno della Vittoria. Davanti al Presidente russo hanno sfilato oltre 12.000 militari, in un periodo di crescenti tensioni con l'Occidente legate al conflitto in Ucraina e alla vicenda del dissidente Alexei Navalny. Con questa parata, Putin, al potere come presidente o primo ministro dal 1999 ha voluto lanciare un monito sulla rinnovata potenza militare di Mosca.