ULTIM'ORA
This content is not available in your region

In vista del Social Summit in Portogallo UE promette: "Nessuno sarà lasciato indietro"

euronews_icons_loading
Volunteers distribute food to students
Volunteers distribute food to students   -   Diritti d'autore  STEPHANE DE SAKUTIN/AFP or licensors
Dimensioni di testo Aa Aa

I leader europei si incontreranno nella città portoghese di Porto per discutere della protezione sociale. Dovrebbero firmare un piano d'azione per creare quello che è noto come il pilastro europeo dei diritti sociali.

Sembra il gergo classico comunitario, ma ci sono obiettivi concreti, come avere il 78% della popolazione in età lavorativa con un impiego entro il 2030.

In vista del vertice, il vicepresidente esecutivo della Commissione europea ha dichiarato a Euronews che il piano aiuterà la ripresa. Cosi' Valdis Dombrovskis: "Esiste la necessità di garantire che ci sia una ripresa economica socialmente inclusiva, che non stiamo lasciando indietro le persone più vulnerabili, che non stiamo lasciando indietro le regioni più svantaggiate, che lavoriamo davvero per affrontare e eliminare le disuguaglianze, sia all'interno degli stati membri che tra gli stati membri dell'UE ".

Gli fa eco Olivier De Schutter - Relatore speciale delle Nazioni Unite sul diritto al cibo: "Il piano d'azione è molto apprezzato per estendere questo pilastro europeo dei diritti sociali, ma contiene impegni politici che non si traducono in obblighi legali per gli stati. E ad esempio l'obiettivo di ridurre di 15 milioni il numero di persone a rischio di povertà in L'Europa è un obiettivo che non è accompagnato da alcun meccanismo di vincolo. Non sappiamo dove siano questi 15 milioni di persone, quali sforzi ogni Stato debba compiere per progredire verso questo obiettivo. Inoltre, il piano d'azione non individua alcune delle cause strutturali di povertà in Europa ".

I leader europeo si sono incontrati l'ultima volta per un vertice sociale nella città svedese di Gothenberg nel 2017: le protezioni promesse sono popolari tra i cittadini, riuscire a realizzarle è più difficile.