G7 Londra: due positivi nella delegazione indiana

G7 Londra: due positivi nella delegazione indiana
Diritti d'autore Stefan Rousseau/AP
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Tutti i componenti, incluso il ministro degli Esteri Subrahmanyam Jaishankar, in auto isolamento

PUBBLICITÀ

Ci sono due casi di positività al Covid-19 nella delegazione indiana che ha raggiunto Londra, dove si sta tenendo il G7. L'intero gruppo si è quindi auto isolato, una volta ricevuto il risultato dei tamponi.

"Sono stato messo al corrente ieri sera di possibile esposizione a casi positivi di Covid", si legge nel tweet del ministro degli Esteri indiano, Subrahmanyam Jaishankar. "Come misura precauzionale e per rispetto delle altre persone ho deciso di assolvere ai miei impegni in modo virtuale. Sarà così anche per la riunione del G7".

Jaishankar, che aveva avuto martedì un incontro bilaterale con la ministra degli Interni britannica, non è risultato positivo e per questo Priti Patel non dovrà entrare in isolamento.

L’India è stata invitata dal governo britannico tra i Paesi ospiti esterni al G7, per la seconda giornata del vertice. 

L'India sta lottando in questo momento con una devastante ondata di Covid. Nell'ultima giornata ha registrato l'ennesimo record negativo: 3.780 decessi in 24 ore, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute. I nuovi casi di positività sono invece 382.000.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Accordo storico del G7 a Londra sul minimo d'imposta al 15%

Rishi Sunak si scusa con le famiglie delle vittime del Covid-19 davanti alla commissione d'inchiesta

Regno Unito, inchiesta Covid: l'ex premier Boris Johnson chiede scusa ai familiari delle vittime