ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Ciad, nominato un governo di transizione

euronews_icons_loading
Ndjamena, Ciad
Ndjamena, Ciad   -   Diritti d'autore  frame
Dimensioni di testo Aa Aa

In Ciad due settimane dopo la morte del presidente Idriss Déby Itno, il Consiglio militare guidato da suo figlio Mahamat Idriss Deby, ha nominato un governo di transizione.

Alla guida dell'esecutivo è stato posto Albert Pahimi Padacke, che fino alla sua rimozione, nel 2018, era stato primo ministro dello scomparso presidente Deby.

Nonostante le accuse di "colpo di stato istituzionale" sollevate da più parti, l'esecutivo è stato riconosciuto dal principale esponente dell'opposizione Saleh Kebzabo, che ha anche indicato due dei ministri in rappresentanza del suo partito.

La maggior parte dei dicasteri tuttavia resta in mano al Movimento patriottico di salvezza, il partito della famiglia Deby, da 30 anni al potere.

Idriss Deby era appena stato eletto per un sesto mandato, quando è stato ucciso, in circostanze non ancora chiare, in una zona di operazioni militari in cui si oppongono l'esercito regolare le formazioni ribelli del Fronte per il cambiamento e la concordia, che secondo alcune fonti troverebbero rifugio e protezioni da parte delle milizie paramilitari russe presenti in Libia.